In Memoriam | Ernst Junger

286
Il Ribelle è il singolo, l’uomo concreto che agisce nel caso concreto.
Per sapere che cosa sia giusto, non gli servono teorie, né leggi escogitate da qualche giurista di partito.
Il Ribelle attinge alle fonti della moralità ancora non disperse nei canali delle istituzioni.
Qui, purché in lui sopravviva qualche purezza, tutto diventa più semplice.