RAIDO | No al gender nelle scuole!

211

CON LA SCUSA DELLE DISCRIMINAZIONI,
INDOTTRINATE LE NUOVE GENERAZIONI! 
Roma (17.05.22) | Il Ministero dell’Istruzione con una circolare ha invitato le scuole di ogni ordine e grado a celebrare il 17 maggio la “Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia”.
E’ evidente come, ancora una volta, con la scusa di combattere discriminazioni e bullismo nelle scuole, si intenda portare nelle aule l’ideologia gender: identità di genere fluida, cambio di sesso, orientamento sessuale variabile, “famiglie” arcobaleno e utero in affitto. 
Siamo di fronte ad un enorme indottrinamento ideologico di massa, chi non si allinea al quale è stigmatizzato come ‘omofobo’. 
Per questo è necessario non cadere nel tranello e far sentire la propria voce, nelle scuole, nelle strade, ovunque, contro chi ci vuole muti a sentire la “lezione”!
NO AL GENDER NELLE SCUOLE!
Comunità Militante Raido