Arrivederci Carlo!

306
carlo corbucciNon basterà forse una vita intera a interiorizzare e vivificare quel che Carlo, con indefessa dedizione, rigorosa ortodossia e amorevole servizio per la Tradizione, ci ha donato negli anni che abbiamo avuto la grazia di poter trascorrere alla sua presenza.
Oggi Carlo è passato oltre, a proseguire il suo luminoso cammino là dove pochi hanno la qualificazione di procedere.
Lo sappiamo pronto e in pace al cospetto della Luce di Dio, l’unica che ha cercato nel suo passaggio su questa terra.
E questo ci rasserena.
A lui la nostra immensa gratitudine.
Ai suoi cari le nostre condoglianze e la nostra fattiva vicinanza.
A noi il compito di tramandare l’insegnamento: l’abbandono della volontà individuale e il perseguimento della Volontà divina.