Dugin: “Per la Russia, per l’umanità”

107

“Abbiamo a che fare con una forza barbara e terribile, senza regole. Siamo in una fase completamente diversa del confronto globale. Siamo consapevoli che con delicatezza, attraverso i negoziati, difficilmente riusciremo a risolvere la crisi. Dobbiamo essere forti, dobbiamo vincere, dobbiamo mobilitarci.
Abbiamo riso molto di Biden, che ha perso la testa, del tossico Zelensky, ma l’Occidente ci sta attaccando molto duramente, efficacemente e dolorosamente. Smettiamola di ridicolizzare il nemico, dobbiamo prendere sul serio questa battaglia.
Un tossico e un vecchio demente senile che comunica con gli spiriti è solo la facciata. Dietro questo c’è il potere di ferro della civiltà anglosassone e della NATO, l’Occidente, il liberalismo, il globalismo.
Rappresentano la loro idea falsa e disumana, e nel loro mondo non ci viene dato alcun posto. Non possiamo raggiungere alcun compromesso con loro. Dobbiamo muoverci al fine di salvare la Russia, l’umanità e il mondo intero.”
Aleksandr Gelʹevič Dugin