I podcast delle conferenze di Kulturkampf tornano disponibili online

42
                                          Visita il sito raido.teachable.com!
Negli ultimi due anni, hanno provato a toglierci la possibilità di far sentire la nostra voce per le strade, di diffondere la dottrina tradizionale persino tra le mura della nostra sede.
Questo non ci ha fermato, ma ci ha permesso di scoprire e utilizzare a nostro vantaggio strumenti del nemico, per raggiungere le case di tutti coloro che da lontano, da ogni angolo del mondo, ci sostenevano e continuano a sostenerci.
Conosciamo bene le esigenze di chi, non vivendo a Roma, non può fisicamente partecipare alle nostre attività. Sono proprio queste riflessioni che ci portarono, nel 2020, ad aprire un canale su Patreon, dove caricammo diverse decine di conferenze, a beneficio dei nostri amici e sostenitori lontani.
Poi, da un lato la censura comminataci da Patreon, dall’altro la “riapertura” dopo le varie restrizioni – che è coincisa con l’apertura della nostra nuova sede su strada – ci ha portato a concentrarci di più sulle attività in presenza, com’era doveroso.
Ragion per cui abbiamo lavorato sotto traccia per trovare una nuova piattaforma su cui rendere disponibili i podcast delle nostre conferenze, che abbiamo individuato in TEACHABLE, un sito “nato per diffondere e condividere conoscenza”: raido.teachable.com
Su Teachable offriremo – speriamo a lungo – la possibilità a tutti, vicini o lontani, di prendere parte ad una battaglia comune, quella per l’affermazione della visione del mondo tradizionale, sia attraverso la propria qualificazione acquisita con l’ascolto dei podcast, sia contribuendo con una quota mensile simbolica. Perché si tratta di una battaglia che non si fa solo con le belle parole, ma che necessita anche di una copertura economica per essere veramente indipendente e sostenibile nel mondo di oggi.
Ognuno ha la possibilità di fare qualcosa per l’Idea: per noi questa è Formazione, cioè dare una forma alla propria azione, non reclamando “servizi”, ma mettendosi al servizio.
In prima linea.
In alto i cuori!