Vires VS Virus • pillole tradizionali contro il contagio della paura – 53

54
«Si è soli anche tra gli uomini». 
(Il Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry – ed. BUR Rizzoli)
Il Piccolo Principe è appena atterrato sul pianeta Terra e si trova in Africa, in mezzo al deserto. Qui incontra un serpente al quale con stupore il giovane viaggiatore segnala il senso di solitudine che prova in quel luogo. Di tutta risposta il serpente informa il Piccolo Principe che anche tra gli uomini ci si sente soli.
Nel corso del suo viaggio il Piccolo Principe si è imbattuto in tanti piccoli pianeti e ha conosciuto in ciascuno di esso personaggi molto particolari: un re senza sudditi, un signorotto vanitoso senza ammiratori, un bevitore, un uomo d’affari, un lampionaio che trascorre l’intera giornata ad accendere e spegnere l’unico lampione del pianeta, un geografo senza alcuna mappa da disegnare. Proprio quest’ultimo indica al Piccolo Principe il pianeta Terra come il più bello.
Nel deserto si è soli ma il deserto non è solo fatto di sabbia, è anche quello del traffico della città, delle classi pollaio, degli uffici rumorosi, delle famiglie divise e dei social network. L’uomo si trova sempre più solo, circondato da maschere, e capace solo di relazioni superficiali ed effimere
Bisogna coltivare la qualità dei rapporti con parenti e amici, non con follower sconosciuti, per far sì che il deserto non avanzi anche tra gli uomini e per non ritrovarsi soli in mezzo alla massa.