Incise sulla Pietra | Le virtù del Capo secondo Esiodo

48

Le genti
tutte guardano a lui che la giustizia amministra
con retti giudizi; mentre lui parla sicuro,
subito, anche una grande contesa, placa sapientemente;
perché è per questo che i re sono saggi, perché alle genti offese nell’assemblea danno riparazione
facilmente, con le dolci parole placandole.
Quando giunge nell’assemblea come un dio lo rispettano con dolce reverenza, ed egli splende fra i convenuti.

Esiodo, Teogonia, 88-92