Adamo 2050. L’ultimo bambino che nascerà in Italia

776

Nelle ultime settimane ha fatto dibattere il video realizzato dalla nota azienda Plasmon per denunciare un possibile (oltre che probabile) scenario futuro: secondo i risultati di una ricerca scientifica, nell’anno 2050 nella nostra Italia nascerà l’ultimo bambino.
Certo, l’azienda ha messo anche parte del suo interesse economico nella realizzazione di questo progetto, visto che i loro maggiori introiti derivano dalla vendita di prodotti per bambini; sta di fatto che ha contribuito nel far sottolineare la preoccupante indifferenza sulla crisi demografica che la nostra penisola sta vivendo ormai da decenni, come più volte denunciato anche tramite i nostri canali informativi.
Di ricette e di proposte di legge nel tempo se ne è parlato molto, ma ora più che mai servono uomini e donne che le applichino. 
Uomini e donne che intendono come di fondamentale importanza il ruolo della famiglia e del vivere in comunità, in un mondo che ci trascina giorno dopo giorno ad isolarci e rifugiarci nel mondo illusorio e virtuale della tecnologia, deviando le vite di moltissimi giovani (e non solo).
La nostra Italia e la nostra Europa stanno cadendo: è giunto il momento di rialzarsi!