Cuib Femminile | La complementarietà tra uomo e donna

219
In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne teniamo a ribadire e affermare la complementarietà tra uomo e donna e non lo scontro tra i sessi come vorrebbe un più ampio progetto sovversivo teso a depotenziare il carattere di stabilità nel rapporto tra i sessi.
Non solo è legittimo, ma è necessario e indispensabile agire contro la violenza perpetrata nei confronti delle donne, superando retaggi borghesi e moralisti nonché prevaricazioni e repressioni.
Ma farlo alla maniera femminista significa ascoltare Lucignolo, che fa deviare e separa, piuttosto che la Fata Turchina che indica la Via e trova l’alleanza tra uomo e donna.

“I sessi, pur essendo distinti e separati, hanno una sola origine, quindi vi è in essi differenza e unità allo stesso tempo, e ciò significa che non sono opposti bensì complementari. (…) Lo sprezzo dell’uomo verso la donna è sulla stessa linea dell’adorazione sentimentale: si tratta di aberrazioni dovute all’incomprensione della polarità sessuale e della sua precisa destinazione.”

Guido De Giorgio