Comunità Militante FUROR | Johnny Depp e il meschino cambio di opinione dell’uomo moderno

219
Non siamo qui per difendere o condannare Johnny Depp; se ha commesso violenza contro l’ex moglie o meno, non dobbiamo stabilirlo noi. È doveroso riflettere, però, sul fatto che il noto attore non sbaglia quando dice che si passa dall’essere un eroe ad una cattiva persona in meno di un secondo.
Le notizie, vere o false che siano, circolano alla velocità della luce, e questo influisce sulla mente facilmente condizionabile delle masse. Il cambio di opinione, anche drastico, è un fenomeno riscontrabile tutti i giorni e per tutte le notizie.
Basti pensare ai post o commenti su Facebook o qualsiasi altro social: quante persone cambiano idea da un giorno all’altro? E soprattutto, quanto in fretta si condanna una persona senza sapere effettivamente se sia colpevole di un determinato fatto?
Noi sappiamo che la maggior parte dei personaggi pubblici non sono esempi da seguire per vari motivi, ma siamo consapevoli anche che qualcuno, consapevolmente o no, compie azioni rispettabili.
Pensare che queste potrebbero venire dimenticate in un battito di ciglia solo per eventuali accuse – magari false – ci ricorda di quanto l’uomo moderno sia un essere meschino e senza spina dorsale, pronto a cambiare bandiera in base alla direzione del vento.
L’uomo della Tradizione sa che prima di giudicare una qualsiasi fattispecie, deve conoscerla a fondo e visionarla sotto ogni aspetto, così da avere un’idea chiara e quanto il più possibile veritiera.

https://video.repubblica.it –  “Ci sono state discussioni e cose di questo tipo, ma non sono mai arrivato al punto di colpire la signorina Heard in alcun modo”. Così, Johnny Depp al banco dei testimoni nel processo per diffamazione contro la sua ex moglie Amber Heard.
L’attore, ascoltato dalla giuria presso il Fairfax County Circuit Court in Virginia, ha affermato che le accuse mosse contro di lui “non sono basate su alcun tipo di verità, e sono state un completo shock”.
A Deep è stato chiesto perché avesse intentato la causa per diffamazione contro la sua ex moglie: “Ho sentito la responsabilità non solo di ripulire il mio nome ma anche di difendere i miei figli da questa cosa orribile che dovevano leggere sul loro padre, che non era vera”.
“È strano – continua Depp – quando un giorno sei Cenerentola, per così dire, e poi in un attimo sei Quasimodo”.
VEDI IL VIDEO DELL’ARTICOLO